cerve sotto il Meghè, dalle Tese di Anfo (con GPS)

Intenzionati ad un breve giro verso malga Zeno, per il percorso delle Tese, descritto qui sopra, ci siamo incuriositi al bivio a destra per Gino alle Groste, subito dopo i 1100m di quota. Una bella strada privata porta, quasi in piano, a tre successive casette ben tenute, delle quali quella di Gino è la mediana. L’ultima, circondata da cancelli e reticolati, è preceduta da un grande roccolo, saliti oltre al quale per l’evidente spalla del monte, dopo una serie di ameni slarghi, si trovano due capanni, l’un sopra l’altro, e, quindi, si prosegue fin sotto le rocce a strapiombo del Meghè, che ci sovrasta (1350m). Quale sorpresa! Nell’ampia conca semiboschiva, sulla sn, corrono branchi di cerve, che si allontanano a raggiungere il costone più ad ovest, dove si trovano i roccoli di cui parlavamo nel trafiletto di cui sopra. Al ritorno, dietro la casa troviamo una bella mulattiera, non segnata sulle carte, che scende verso il fondo del vallone delle Tese. Potrebbe scendere alle Tese, ma anche salire da Rosa al Baremone. Non la seguiamo, per prudenza (non vogliamo rischiare di tornare indietro), ripromettendoci una successiva esplorazione.

.

.

Distanza totale: 11211 m
Altitudine massima: 1325 m
Altitudine minima: 683 m
Totale salita: 700 m
Totale discesa: -714 m
Scarica