Violae

Famiglia: Violaceae.

.

Le viole sono reputate un fiore difficile da identificare. Noi le dividiamo in tre gruppi:

.

1) Quelle caulescenti, cioè nelle quali sono presenti nodi sul caule da cui escono fiori e foglie: sono solo quattro:

la reichenbachiana è l’unica con lo sperone viola;

la canina non ha rosetta basale

la riviniana ha le stipole strette e lungamente ciliate

la mirabilis ha le stipole larghe e glabre.

.

2) Quelle di alta montagna, con foglie basali di varia forma, non a cuore.

Sono la comollia, la culminis la dubyana e la pinnata . Si riconoscono con facilità per il differente colore

.

3) Infine la grande schiera di quelle con foglie a cuore, uscenti direttamente dalla base.

Ne riconosciamo la collina, la hirta, la thomasiana. Elementi di riconoscimento sono lo sperone, i denti del calice, le due piccole brattee sul caule, le stipole e le foglie basali.

.

.

Viola biflora, Viola canina, Viola collina, Viola comollia, Viola culminis, Viola dubyana, Viola hirta, Viola mirabilis, Viola pinnata, Viola reichenbachiana, Viola riviniana, Viola thomasiana

Viola alba

colore dei petali prevalentemente bianco, ma anche violetto; sperone violetto; brattee a metà caule

Viola biflora

violetta; gialla; striata scura

Viola canina

fiore uscente dal caule; sperone tozzo e bianco; assenza di rosetta basale

Viola collina

sperone biancastro; corolla chiara; brattee sopra metà stelo; stipole strettamente lanceolate

Viola comollia

endemismo orobico; colore viola rosato; letti sassosi sopra i 2000m

Viola culminis

Viola del monte Guglielmo: di vari colori, viola, giallo, bianco; lungo sperone sottile; foglie basali allungate e pubescenti

Viola dubyana

colore viola intenso, con macchia gialla; foglie allungate od orbicolari; sopra i 1000m;su calcareo

Viola hirta

sperone violaceo; foglie con insenatura profonda; brattee sotto metà caule; stipole lanceolate

Viola mirabilis

parzialmente caulescente; sperone bianco; stipole larghe, parzialmente brunastre; alcuni fiori chiusi

Viola pinnata

foglie basali lunghe, poste a ventaglio; corolla azzurrina; sopra i 1000m; su calcareo

Viola reichenbachiana

fiore uscente da nodi sul caule; sperone viola; stipole con lunghe ciglia

Viola riviniana

fiore uscente da nodi sul caule; sperone bianco; stipole lungamente cigliate

Viola thomasiana

corolla chiara, striata; sperone sottile, violetto, ricurvo; foglia con insenatura poco profonda; stipola lanceolata con ciglia

Viola tricolor

Violetta; petali di vari colori: bianchi, gialli o azzurri, in varie combinazioni, con il centrale giallo