baita Bruseda e rifugio Olmo, con GPS

(1500m-1819m). Giunti al Möschel si prosegue diritti per la strada, per un tratto dopo le case, fino a quando questa gira a destra (non fatevi ingannare dalle numerose deviazioni: seguite la strada fino a ché non potete che girare), attraversando il torrente Ogna (piccolo ponticello pedonale sulla sn) e giungendo ad un grande spiazzo, dove può parcheggiare chi è salito con fuoristrada. Da qui si prosegue sulla strada, che sale verso sinistra, larga ma malagevole, fino a trovare, su una curva a sn, una indicazione a dx per rif.Olmo-baita Bruseda. Il sentiero sale compiendo un largo giro verso destra, passando sopra i prati di Stalla Corna, (che possono essere raggiunti anche direttamente dal parcheggio, salendo diritti – per passaggio privato), e poi costeggiando un burrone, fino a giungere alla bella ed ospitale baita Bruseda, dell’esimio ottimate Adrio, toscano di nascita, bergamasco d’elezione. Dalla baita partono due sentieri, a dx e sn. Quello di sn porta a rientrare sul percorso principale di valle, alla baita Alta Pagherola; quello di destra attraversa il vallone e porta, risalendolo sulla destra, al rif.Olmo. Dal rifugio, proseguendo diritti, si va al passo di Pozzera (2122m), che porta alla Grotta dei Pagani, in Presolana; salendo a dx, si sale al sovrastante passo Olone (1850m), che da accesso alle perigliose cime di Bares, oppure permette di discendere verso Rusio, frazione di Castione d.Presolana.

altre immagini

.

Traccia registrata il 2 Dicembre 2018:  altre immagini

Distanza totale: 8751 m
Altitudine massima: 1864 m
Altitudine minima: 1278 m
Totale salita: 623 m
Totale discesa: -604 m
Scarica