sul monte Stigolo, con GPS

Questa vetta (1699m) sorge a Nord di cima Rocca Fredda, ed è la più alta della catena che sovrasta Storo da Nord-Est. Partendo da Storo, vi si perviene seguendo il sentiero 467 (vedi percorso per Rocca Pagana) fino a circa 1600m, dove questo inizia a scendere verso l’incrocio col 458. Per salirvi, in una giornata uggiosa e bagnata, ho preferito salire in auto fino al Dosso della Croce (Capitel da Crus) a 800m. Da qui si segue il percorso di Rocca Pagana (vedi sopra) fino all’ultimo bivio di Terramonte (torretta antiincendio). Qui si gira a dx e si segue ancora la strada per circa 300m, dove si trova la deviazione a sn del 467 verso Monsur. Si sale fino al Dosso del Fieno (1350m), dove si incontra un’altra strada, che si segue per cento metri (bella fontanina), fino ad un nuovo bivio a sn. Da qui inizia un bel tratto nel bosco di conifere, faggi e quercioli che porta al bivacchetto di Monsur. Appena prima di arrivare al bivacco, si rigira all’indietro a sn, per salire diritti verso lo Stigolo. Giunti a circa 1600m, dopo due tornanti, il 467 si spiana, gira  a dx e inizia a scendere verso il 458. Proprio al punto più alto, sulla sn si stacca un sentiero militare, non segnato ma ben visibile, che sale con bei tornanti verso la vetta. Poco prima, si arriva ad uno spiazzo, da cui si esce sulla sn: qui il sentiero si fa traccia e sale direttamente fin sotto la vetta. Gli ultimi metri sono un poco incerti, ma andando verso dx non si sbaglia, giungendo in cresta su bei resti di postazioni militari. Si gira alfine a sn, per il sentiero segnato che giunge da Nord, e in pochi metri si è in vetta, contrassegnata solo da un piccolo cartello rosso. Al ritorno, giunti a Monsur, per non tornare dallo stesso, si prosegue diritti sulla strada, fino ad un incrocio sottostante, dove si gira a dx verso Storo (ben indicato). Si segue la bella strada, prima sterrata, poi asfaltata, passando per la ridente località di Casina, ricca di belle baite-villette, e poi si torna al Dosso della Croce (circa 5km di strada in discesa, da Monsur al Dosso, con solo gli ultimi 50m in salita). Qui, se avete l’auto, salite, stando attenti che la strada è stretta e frequentata. Altrimenti proseguite fino al paese. Per i più volonterosi, una visita alla Madonnina di Bes, prendendo la strada indicata, poco sopra S.Lorenzo.

n.b.: le immagini iniziano da Terramonte. Per vedere il tratto precedente, guardate il servizio per Rocca Pagana.

.

nota: la traccia ha una staratura di qualche metro, poichè lo Stigolo è sicuramente a 1699m e non 1680 come indicato

Distanza totale: 14473 m
Altitudine massima: 1680 m
Altitudine minima: 747 m
Totale salita: 968 m
Totale discesa: -992 m
Scarica
Distanza totale: 14473 m
Altitudine massima: 1680 m
Altitudine minima: 747 m
Totale salita: 968 m
Totale discesa: -992 m
Scarica