valle di Bondone e monte Corona (2509m)

La val Bondone, valle decisamente minore rispetto alle altre citate, sale ad Ovest del paese di Roncone, veso un arco di monti che scende, da Nord a Sud, dal monte Corona (2509m) al  Dosso dei Morti (Dos dei Morcc) (2183m).

E’ percorsa dal torrente Adanà, e prende il nome dalle due amene località, Bondone di sotto e di sopra, tra i 1200m ed i 1300m.

Assieme alla minore valle di Boino, percorsa dal torrente Revegler, a Sud della val Bondone, offre un bel percorso che fa capo al Doss dei Morcc ed alla malga Avalina (1970m), mentre costituisce la naturale via d’accesso al monte Corona, passando per la malga Stabil Fresco (2078m).

La salita al Doss dei Morcc costituisce la meta di un bel raduno sci alpinistico (Roncone Ski Adventure), qui documentato.

Base d’appoggio a queste escursioni può considerarsi il ristorante Miramonti alla Pozza (1018m), proprio sopra Roncone, raggiungibile facilmente in automobile, vero centro culinario-alpinistico. Si entra in paese e si cercano le frecce per La Pozza; una strada asfaltata sale nella valle fino ad una brusca svolta a sinistra.; proseguendo diritti si sale a Bondone, svoltando, dopo 500m, si arriva al ristorante Miramonti ed alla Pozza (laghetto artificiale).

.

Escursioni documentate

1) monte Corona (2509m): da Roncone si sale come per la Pozza, ma giunti alla svolta a sinistra, si prosegue diritti, per la sterrata, fino a raggiungere la località Bondone (1300m), che si lascia però sulla destra del torrente. Qui si deve parcheggiare, perchè si trova il cartello di divieto. Proseguendo per la strada (curva  a sn e poi cartello) si sale alla malga Avalina, giungendo sulla congiungente Avalina-Stabil Fresco. Proseguendo diritti sul sentiero, si sale direttamente alla malga Stabil Fresco (percorso più breve per il Corona; l’altro si può usare per il ritorno). Nei mesi di luglio-agosto si può salire a Stabil Fresco anche in automobile, passando però per la Pozza e per la malga Avalina. Il percorso da Bondone non è transitabile.

Giunti a Stabil Fresco (fontana con acqua), si sale per la massima pendenza verso un bel castello roccioso che si vede proprio sopra. Qui giunti (fortificazioni in grotta), si aggira sulla destra e si trova un sentierino che sale in cresta. Qui si trova il Sentiero della Pace, che sale dal Dosso dei Morti (evitare inutili scongiuri: se è la vostra ora…) Si segue dapprima la cresta, fortificata, e poi un sentiero di arroccamento che rimane a dx (ma si può rimanere anche in cresta), fino a giungere ad una sella sotto la vetta del Corona. Il sentiero, che prima un poco scende, prosegue inerpicandosi, tenendosi sulla dx, con un solo, facile, passaggio di cresta, fino ad aggirare la vetta vera e propria, che viene raggiunta da Nord per gli ultimi metri, sul percorso che sale dal passo del Frate. Essendo il sentiero un poco esposto, da considerarsi per EE. Al ritorno, volendo, da m.ga Stabil Fresco, prendete la carreggiabile per m.ga Avalina e, prima di salire a questa, nell’ultimo tratto, girando a sn si trova la strada militare (molto danneggiata da frane) che scende ancora a Bondone, proprio dove avete parcheggiato.

2) Doss dei Morcc (2183m), scialpinistica: partenza da La Pozza (rist.Miramonti), sia sale, con varie alternative e deviazioni, per la carreggiabile per m.ga Avalina. Qui giunti, si affronta direttamente la pala sovrastante (il tentativo di giungere alla più facile cresta, girando sulla sinistra, può essere pericoloso per valanghe, come posso testimoniare io stesso, che ho visto due alpinisti travolti 50 m davanti a me (salvati)). Giunti sopra la pala, si raggiunge la vetta per facile dorsale semipianeggiante. Si ridiscede a m.ga Avalina e poi, prendendo a sn, per la strada militare di cui ho parlato poco sopra, con varianti di discesa per chi è capace.

3) Doss dei Morcc: salita al monte in condizioni proibitive per freddo e per nebbia, con ciaspole, ma accompagnati da due alpinisti del posto che ci hanno, miracolosamente, portati alla vetta e poi riportati tutti a casa.

.

monte Corona

immagini di tre salite, in differenti condizioni; alcune immagini sono in disordine rispetto allo sviluppo logico: abbiate pazienza

raduno Avalina - Dos dei Morcc

immagini dal raduno "Avalina - Dos dei Morcc" del 2008

Dos dei morcc

immagini nella nebbia e nel gelo (oltre la Barriera)